Formazione Formazione abilitante

Corso per Tecnico Meccatronico

Con l’entrata in vigore il 05/01/2013 della L. 224 del 11 dicembre 2012 recante “Modifica all’art. 1 della legge 5 febbraio 1992, n. 122, concernente la disciplina dell’attività di autoriparazione” l’attività di autoriparazione si distinguerà nelle attività di:
• meccatronica;
• carrozzeria;
• gommista.

Norme transitorie
Ai sensi dell’art. 3 della L. 224/2012 le imprese che, al 5 gennaio 2013, sono iscritte nel registro delle imprese o nell’albo delle imprese artigiane e sono abilitate sia alle attivita’ di meccanica e motoristica sia a quella di elettrauto, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 122, nel testo vigente prima della data di entrata in vigore della suddetta legge, sono abilitate di diritto allo svolgimento della nuova attivita’ di meccatronica, di cui al citato comma 3 dell’articolo 1 della legge n. 122 del 1992, come sostituito dall’articolo 1 della presente legge.

Le imprese che sono abilitate alle attivita’ di meccanica e motoristica o a quella di elettrauto qualora non siano in possesso di almeno uno dei requisiti tecnico-professionali previsti dalle lettere a) e c) del comma 2 dell’articolo 7 della citata legge n. 122 del 1992, devono frequentare con esito positivo il corso professionale di cui alla lettera b) del medesimo comma 2, limitatamente alle discipline relative all’abilitazione professionale non posseduta. In mancanza di cio’, decorso il medesimo termine, il soggetto non puo’ essere preposto alla gestione tecnica dell’impresa ai sensi dell’articolo 10 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 14 dicembre 1999, n. 558.

Il regime transitorio per l’adeguamento alla nuova legge, durato 5 anni, è stato prorogato di altri 5 e terminerà il 5 gennaio 2023.

Tutte le attività di autoriparazione che a questa data saranno già abilitate allo svolgimento di entrambe le attività di meccanica ed elettrauto sono esenti da ulteriori provvedimenti. Mentre le officine che non possiedono questa abilitazione devono provvedere alla formazione del personale: sono esenti solo coloro che che abbiano compiuto i 55 anni di età all’entrata in vigore della nuova legge (ossia al 5 gennaio 2013). Chi non si  adegua nei tempi previsti rischia sanzioni amministrative e addirittura la confisca della propria attrezzatura.


Requisiti per esercitare la professione

Per poter svolgere l’attività di meccatronico, l’operatore deve necessariamente possedere uno dei seguenti requisiti tecnico-professionali:

  • aver esercitato come operaio specializzato l’attività di meccanico ed elettrauto per almeno 3 anni come dipendente;
  • aver frequentato con successo un corso regionale tecnico-pratico (con l’emendamento promosso nell’ambito della Legge di Bilancio non è più obbligatorio svolgere in seguito l’attività per almeno un anno, alle dipendenze di imprese operanti nel settore nell’arco degli ultimi 5 anni);
  • aver conseguito un diploma di istruzione secondario di secondo grado o un diploma di laurea nelle materie tecniche richieste.

I corsi di formazione

  • se non si possiede alcuna formazione specifica, il percorso formativo è standard di 500 ore ed è seguito da un tirocinio;
  • chi ha una delle due qualifiche, deve seguire un corso di 40 ore relativo all’abilitazione non posseduta;
  • chi ha un diploma professionale riconosciuto deve seguire un percorso formativo di 100 ore se la frequenza è stata di 3 anni, di 50 ore se la frequenza  è stata di 4 anni;
  • chi ha già la qualifica di “tecnico meccatronico delle autoriparazioni” non deve frequentare alcun corso. 

Il Tecnico Meccatronico delle autoriparazioni è la persona preposta alla gestione tecnica dell’impresa di autoriparazioni.

È in grado di riconoscere le esigenze del cliente, di diagnosticare e di pianificare gli interventi necessari, in ottemperanza a quanto richiesto dalla legislazione vigente per l’abilitazione all’esercizio dell’attività di autoriparazione.

Il corso è riconosciuto dalla Regione Calabria ed è valido su tutto il territorio nazionale.

Alla fine sarà rilasciato un Attestato di qualifica professionale valido su tutto il territorio nazionale per “Tecnico Meccatronico delle autoriparazioni”

Gli allievi stranieri dovranno compilare un test d’ingresso per verificare la conoscenza della lingua italiana parlata e scritta che consenta loro di partecipare attivamente al percorso formativo.

Durata

Per essere ammessi agli esami i soggetti devono aver frequentato non meno dell’80% del percorso formativo .

modulo_iscrizione meccatronico

Denominazione Durata Costo Requisiti
Percorso formativo completo 500 ore € 1.500,00
Diciotto anni ovvero età inferiore purchè in possesso di qualifica professionale conseguita ai sensi del D.Lvo 226/2005 e possesso di diploma di scuola secondaria di primo grado
Di cui 150 di tirocinio formativo
Percorsi integrativi 40 ore € 300,00
Rivolto a responsabili tecnici delle imprese già iscritte nel registro delle Imprese e abilitate all’attività dei meccanica/motorista o di elettrauto, qualora non siano in possesso di almeno uno dei requisiti tecnico professionali previsti dalle lettere a) e c) del comma 2 dell’art.7 della legge 122/92

elettrauto.Responsabili Tecnici delle imprese già iscritte nel registrodelle imprese o nell’albo delle imprese artigiane e abilitate alle attività di elettrauto.
chi ha una delle due qualifiche
B1
chi ha un diploma professionale riconosciuto con frequenza 3 anni-B2 100 ore € 500,00
Rivolto a coloro che sono in possesso di una qualifica professionale coerente con le aree di attività del meccatronico e conseguita nell’ambito dei percorsi di durata triennale previste dal sistema FP
chi ha un diploma professionale riconosciuto con frequenza di 4 anni-B3 50 ore € 350,00
Rivolto a coloro i quali sono in possesso di titolo di diploma professionale (IV anno) coerente con le aree di attività di meccatronico, limitatamente alle competenze relative all’abilitazione professionale non posseduta

Info

Sede di  Catanzaro
Via Lucrezia della Valle 46/70tel: 0961/751990
mail: confcommerciocz@calcentrale.it 
Sede di Crotone:
via Frontera,6tel: 0962/20163
mail: confcommerciokr@calcentrale.it 
Sede di Vibo Valentia:
via Feudotto,16Tel. 0963/992271
mail: confcommerciovv@calcentrale.it

Ti potrebbe anche interessare

Corso per Agente d’affari in mediazione-settore immobiliare

calcentrale

Corso per Assistente di studio odontoiatrico

calcentrale

AVVISO SELEZIONE ALLIEVI Corso OSS-I ed. 2019 a Vibo Valentia

calcentrale

Corsi in materia di igiene per gli alimenti(ex libretto sanitario) in FAD

calcentrale

Seminario gratuito sulle intolleranze alimentari a Catanzaro

calcentrale

Amministratore di condominio

calcentrale

1 commento

Lascia un Commento