Auto e veicoli Primo Piano

Confcommercio Calabria Centrale offre ai suoi associati sconti imperdibili sull’acquisto di veicoli Peugeot

Grazie all’accordo Confcommercio-Peugeot gli Associati possono usufruire di speciali condizioni per soddisfare tutte le esigenze di mobilità.

Presente in quasi 160 paesi con più di 10.000 punti di contatto, Peugeot associa in tutto il mondo Esigenza, Fascino ed Emozione. L’alto livello qualitativo dei prodotti e servizi rivolto ai professionisti, la raffinatezza del design, la cura per i dettagli e l’esperienza di guida, contribuiscono all’emozione offerta da ogni mezzo.

Dettagli della convenzione

Per i SOCI Concommercio Calabria Centrale sconti fino al 44% su tutte le vetture e i veicoli commerciali indicati nell’allegato “BONUS CONVENZIONE IMPRESE“.

Da oggi, Peugeot, mette a disposizione anche la sua gamma di veicoli Elettrici e Ibridi Plug-In, con agevolazioni fino a € 8.000, che si aggiungono all’Ecoincentivo statale. (vedi allegato “BONUS CONVENZIONE IMPRESE“).

N.B: In caso di adesione al Prodotto Finanziario i-Move Leasing B2B sarà applicato un ulteriore sconto in base al modello desiderato.

Come usufruire dell’accordo

Consulta la scheda per conoscere l’offerta della convenzione e rivolgiti direttamente al concessionario Peugeot di zona per saperne di più.

Per l’acquisto di un prodotto a marchio Peugeot sarà richiesta l’esibizione della Tessera Confcommercio, o Confcommercio Card, valida per l’anno in corso.

Non sei ancora Socio? CONTATTACI

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Aiutaci a migliorare i nostri servizi

Ti potrebbe anche interessare

Su tutti i veicoli Ford sconti fino al 42% per i soci Confcommercio Calabria Centrale

calcentrale

Bandi Regione Calabria – Riqualificazione stabilimenti balneari

calcentrale

Le Associazioni di Categoria insieme per sensibilizzare le Istituzioni rispetto le esigenze del territorio verso la ripresa post emergenza

calcentrale

Sicurezza e HACCP

calcentrale

Maxisanzione per lavoro “nero”

calcentrale

Tassa rifiuti: costi in crescita nonostante attività chiuse per covid-19 e riduzione dei rifiuti prodotti

calcentrale

Lascia un Commento