Crotone

Consulenza gratuita su imposta di insegne e pubblicità nel comune di Crotone

Per le imprese del comune di Crotone Confcommercio ha avviato una interlocuzione con gli enti preposti per attenuare il carico tributario che deriverà dai prossimi accertamenti, primo tra tutti, quello relativo all’imposta di pubblicità sulle insegne di esercizio.

Questa, in sintesi, la normativa vigente

sulle insegne di esercizio NON si paga l’imposta di pubblicità quando si rispettano le seguenti condizioni:

  • superficie complessiva inferiore a 5 mq;
  • assenza di un qualsiasi riferimento a marchi o loghi nazionali o di aziende diverse dalla proprietà dell’attività commerciale;
  • aderenza all’attività commerciale.

Qualora anche solo una di queste condizioni non venga verificata, l’esercente è obbligato al pagamento dell’imposta di pubblicità calcolata in base ai mq di superficie.

Si ricorda, inoltre, che NESSUNA ESENZIONE È STATA STABILITA PER LEGGE RIGUARDO L’OBBLIGO DI PAGAMENTO DELL’IMPOSTA DI PUBBLICITÀ 2020, 2021 e 2022, pertanto, l’imposta è dovuta anche per il periodo pandemico.

Per poter usufruire dell’opportunità di avviare una valutazione tecnica GRATUITA e individuare il percorso più idoneo per ridurre i costi dell’imposta dovuta, è necessario contattare Confcommercio Crotone ENTRO IL 16 SETTEMBRE al numero 0962 20163 o via mail all’indirizzo comunicazione@calcentrale.it

Ti potrebbe anche interessare

Crotone: Inizio Corso di formazione per l’abilitazione all’esercizio del commercio alimentare e alla somministrazione di alimenti e bevande

calcentrale

Crotone: ATTRATTORI DI SVILUPPO PER IL SUD

calcentrale

PATRONATO 50&Più Enasco- NUOVO SPORTELLO DEDICATO Quota 100- Area territoriale Crotone

calcentrale

Legalità Mi Piace 2018

calcentrale

Presidenza del Consiglio dei Ministri: Credito di imposta edicole

calcentrale

DPCM 18 ottobre – I nuovi cartelli per le comunicazioni

calcentrale

Lascia un Commento