Catanzaro Comunicati Stampa Primo Piano

La “spesa sospesa” attiva anche a Catanzaro grazie a Confcommercio


Da oggi anche nella città di Catanzaro si avrà la possibilità di donare beni alimentari di prima necessità ai più bisognosi, semplicemente effettuando i propri acquisti come di consueto e lasciando detti beni in un carrello di “spesa sospesa”, presente presso i supermercati che aderiscono all’iniziativa.

Mi sono in prima persona dedicato all’iniziativa -commenta Pietro Falbo, Presidente di Confcommercio Calabria Centrale Catanzaro, che aggiunge- ho contattato gli imprenditori che gestiscono alcune delle maggiori catene di supermercati, diffuse sul territorio cittadino, nonché la Caritas Diocesana ed i parroci catanzaresi, dal momento che considero detta iniziativa un grande esempio di solidarietà”.

La proposta solidale di Confcommercio è diventata realtà con l’iniziativa “La spesa in sospeso “, grazie alla preziosa collaborazione degli imprenditori che hanno risposto al nostro appello, delle parrocchie che si sono rese disponibili a ritirare direttamente le spese e distribuirle ai più bisognosi, ed all’autorevole ed istituzionale patrocinio del Comune e dell’Assessorato alle Attività Economiche di Catanzaro, di cui si è reso promotore l’assessore Alessio Sculco”.

Confcommercio Catanzaro si appella alla collettività affinché vi sia massima partecipazione all’iniziativa, sottolineando che, in un momento difficile come questo, è necessario più che mai condividere uno dei valori fondanti la società civile: la solidarietà.

Un ringraziamento particolare va ai gruppi COOP, Eurospin, Conad e Senese, che hanno già accolto la proposta di Confcommercio, rendendosi partner entusiasti dell’iniziativa.

Ci auguriamo che anche altri imprenditori diano la loro disponibilità all’iniziativa della spesa sospesa alla cui partecipazione invitiamo la cittadinanza”.

Il Presidente di Confcommercio Calabria Centrale Catanzaro
Pietro Falbo       

 

>Locandina Spesa Sospesa<                                                                                                    

Ti potrebbe anche interessare

Sindacato Settore Servizi – Vibo Valentia

calcentrale

Commercio in ginocchio per la chiusura dei Castelli di Crotone e Le Castella. Confcommercio: urge soluzione per frenare il danno alle imprese

calcentrale

15 anni per costruire il Futuro!

calcentrale

NASpI, pensione di invalidità e pensione Quota 100

calcentrale

Bando Legge 181/89. Contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso agevolato per le attività imprenditoriali in Calabria

calcentrale

Convegno su” Decreto dignità, contratti collettivi e dumping contrattuale”

calcentrale

Lascia un Commento