Primo Piano Servizi alle imprese

Nuovo accordo RAI-FIPE – Proroga dei termini canone speciale TV, riservato in via sperimentale agli stabilimenti balneari e a particolari tipologie di pubblici esercizi stagionali

Il termine per l’attivazione della nuova formula di abbonamento al canone speciale TV, riservata in via sperimentale agli stabilimenti balneari e a particolari tipologie di pubblici esercizi stagionali, è stato prorogato fino al 10 settembre 2019.

 

RAI e FIPE – in considerazione della brevità del periodo di applicazione del nuovo canone speciale TV, introdotto sperimentalmente per gli stabilimenti balneari e per particolari tipologie di pubblici esercizi stagionali (chioschi e locali di somministrazione collocati in parchi, aree lacustri e zone montane) aderenti a FIPE, direttamente o per il tramite del Sindacato Italiano Balneari, che non siano già in possesso di regolare abbonamento – hanno concordato di prorogare fino al 10 settembre 2019 il termine per l’attivazione della nuova formula di abbonamento.

Restano immutate le modalità di accesso a questo abbonamento estremamente conveniente, grazie al quale i beneficiari potranno adempiere gli obblighi di legge in materia di canone TV versando € 103,93 invece che € 407,35

Ti potrebbe anche interessare

Le opportunità finanziarie per le imprese – A Vibo Valentia un incontro formativo

calcentrale

Siglato l’accordo territoriale sulla stagionalità nel terziario.

calcentrale

Sanità, Confcommercio Crotone: basta commissariamenti

calcentrale

Pensione supplementare

calcentrale

Violenta tromba d’aria a Crotone

calcentrale

ACCORDO INTESA SANPAOLO E FIPE

calcentrale

Lascia un Commento