Area comunicazione Comunicati Stampa Primo Piano

Soddisfazione di Confcommercio Calabria Centrale per l’elezione di Pietro Falbo alla presidenza della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia

“L’elezione di Pietro Falbo alla Presidenza della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia rappresenta per Confcommercio Calabria Centrale motivo di grande soddisfazione ed orgoglio.”

Questo il commento del Direttore di Confcommercio Calabria Centrale Giovanni Ferrarelli subito dopo l’elezione di Pietro Falbo come Presidente della nuova Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, elezione avvenuta per acclamazione durante il consiglio camerale che si è svolto giovedì 3 novembre.

“Attraverso questa elezione si conclude il lungo percorso intrapreso a seguito dell’iter normativo che ha imposto il processo di accorpamento delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, un percorso volto all’inclusività ed al dialogo, caratterizzato da numerosissimi momenti di interlocuzione e confronto tra le organizzazioni chiamate ad esprimere la propria rappresentanza.

Il presidente Pietro Falbo, forte della sua storia imprenditoriale e dell’esperienza maturata a seguito del suo lungo impegno associativo, interpreterà al meglio questo importante incarico grazie anche alle sue indiscusse capacità di ascolto e di inclusione, testimoniate anche dalla modalità della sua elezione suggellata dall’acclamazione del consiglio.

Lo spirito comune che ha caratterizzato la convergenza da parte di tutte le categorie produttive sul nome di Pietro Falbo rappresenta, infatti, un importante segnale per tutto il nostro tessuto imprenditoriale schierato, in questo complicato contesto economico, compattamente dalla stessa parte.

La nascita di questo nuovo ente, che manterrà tutti i presidi territoriali esistenti, rappresenterà un punto di partenza attraverso il quale i territori interessati avranno l’opportunità di unire le energie e costruire un soggetto istituzionale forte, capace, attraverso il superamento dei confini amministrativi territoriali, di rappresentare un interlocutore importante in ambito regionale e nazionale nell’interesse unico dello sviluppo economico delle tre province.

Confcommercio Calabria Centrale ha maturato già da diverso tempo una visione sinergica di rappresentanza imprenditoriale dei territori; ora anche il nuovo ente camerale, grazie al percorso di accorpamento, ha l’opportunità di rafforzare la propria azione.

A tutti i membri del nuovo consiglio camerale giungano gli auguri di un proficuo lavoro con la consapevolezza che sapranno interpretare le esigenze delle imprese, supportando, adeguatamente, tutte le attività del nuovo ente camerale.

Allo stesso tempo insieme ai consiglieri di Confcommercio Calabria Centrale Antonio Casillo, Salvatore Nusdeo, Raffaele D’Ambra, Mirea Rotundo, Emilia Noce, Marco Napoli, Salvatore Mazza, Rosalinda Romano, assicureremo il nostro costante impegno e il nostro concreto contributo.

Buon lavoro”

Giovanni Ferrarelli
Direttore Confcommercio Calabria Centrale

Ti potrebbe anche interessare

Prorogati i termini di pagamento SIAE fino al 20 marzo 2020

calcentrale

Covid: fine dello stato di emergenza e stop a green pass e mascherine

calcentrale

Saldi invernali – In Calabria partiranno il 5 gennaio

calcentrale

AVVISO SELEZIONE ALLIEVI Corso OSS-II ed. 2019 a Vibo Valentia

calcentrale

Finanziamenti agevolati e garanzie vantaggiose Intesa San Paolo per i soci Confcommercio Calabria Centrale

calcentrale

Fondo perduto perequativo con calo del 30 per cento: dal MEF percentuale e calcolo degli importi

calcentrale

Lascia un Commento